diabete

DIABETE E CARDIOPATIA ISCHEMICA

Caratterizzano il paziente diabetico alti livelli di glucosio nel sangue (glicemia elevata), conseguenti ad un difetto assoluto o relativo nella produzione dell’insulina o ridotta sensibilità da parte dei tessuti all’effetto di questo ormone, oppure entrambe. Gli ormoni coinvolti nell’eziopatogenesi del diabete sono due e sono prodotti dal pancreas endocrino. L’insulina grazie al suo potere anabolizzante…

big belly of a fat man and measuring tape isolated on white

OBESITA’ E REFLUSSO GASTROESOFAGEO

Studi ancora in corso dimostrano interessanti correlazioni tra lo stato di obesità e la presenza di reflusso gastroesofageo. L’obesità è una condizione clinica in cui il soggetto presenta importanti accumuli di grasso corporeo, che possono compromettere funzioni vitali e condurre ad un peggioramento generale della qualità della vita. L’Organizzazione mondiale della sanità definisce lo stato…

Gli-esercizi-per-la-pancia-piatta

STIPSI: COMBATTERLA CON L’ALIMENTAZIONE

A chi non è mai capitato di sentirsi costipato, pesante specie in corrispondenza del lato sinistro dell’addome, o gonfio e costretto ad una sensazione di netto disagio? Una delle potenziali cause di questi sintomi è la STIPSI (o stitichezza). Non si tratta di una vera e propria patologia ma di una condizione, caratterizzata da un…

Cibi-bio-bambini

ALIMENTAZIONE DELL’INFANZIA: DALL’ALLATTAMENTO ALLO SVEZZAMENTO

L’impostazione di una corretta e sana alimentazione, già a partire dalla prima infanzia, riveste un ruolo fondamentale nel mantenimento dello stato di buona salute del bambino ed è essenziale all’espletamento di tutte le fasi della crescita. Proprio durante l’infanzia, il piccolo impara a relazionarsi con il cibo, rapporto che poi ne condizionerà lo stile di…

Pane-di-grano-tenero-e-segale

PANE & PANE: QUALE SCEGLIERE?

Il pane fa parte della nostra cultura alimentare da sempre. E’ utilizzato per completare il pasto, o più semplicemente per accompagnare le pietanze. Contiene carboidrati complessi in quanto il chicco di frumento, da cui esso deriva, è costituito per lo più da amido (carboidrato a lento assorbimento) ed in minima parte cellulosa, emicellulosa, pentosio e…